A San Gallo:    RICHIESTA DELLA CIE PER MINORENNI CON ETÀ COMPRESA TRA 0 E 12 ANNI

 

  1. n.2 (due) foto, formato ICAO (vedasi link), con le seguenti caratteristiche: a colori, frontale, su sfondo chiaro e recente. L’espressione deve essere neutra, la bocca chiusa e gli occhi aperti
  2. formulario (link al DOC - PDF);

    ATTENZIONE: la foto del minore e la firma dell'eventuale genitore extra-UE devono essere autenticate (Foto und Unterschrift Beglaubigung).
    L’autentica potrà essere effettuata (vedi
    nota ):
       - presso il Comune svizzero di residenza (laddove il servizio sia previsto);   
       - presso gli sportelli consolari decentrati adibiti al servizio (vedasi
    link), in presenza del funzionario consolare itinerante
  3. documento di riconoscimento se ne è in possesso;
  4. fotocopia dei documenti d’identità dei genitori richiedenti;
  5. ricevuta del pagamento
  6. atto di assenso di entrambi i genitori (link al DOC - PDF)
  7. fotocopia del libretto stranieri (Ausländerausweis) con indirizzo di residenza aggiornato oppure certificato di domicilio (Wohnsitzbestätigung), necessario per i richiedenti con permesso di soggiorno in formato tessera plastificata e per coloro che fossero in possesso della doppia cittadinanza italiana e svizzera;
  8. esclusivamente in caso di smarrimento o furto della precedente carta d'identità, la relativa denuncia sporta presso l’Autorità di Polizia;

 

 

 

 IMPORTANTE
Per introdurre le richieste concernenti il rilascio della CIE è indispensabile verificare:

 

  1. per i cittadini italiani nati all'estero, l’avvenuta trascrizione dell’atto di nascita presso il comune italiano contattando l'Ufficio Anagrafe e Stato Civile aire.zurigo@esteri.it (vedasi link);
  2. il possesso di codice fiscale validato dall'Agenzia delle Entrate. Qualora non sia stato mai attribuito il codice fiscale o qualora quest'ultimo non sia stato validato, sarà cura di questo Consolato Generale richiederlo tramite l'Agenzia delle Entrate.

 

Appuntamenti:   071 223 76 93

 


 

A San Gallo:      RICHIESTA DI PASSAPORTO PER MINORI CON ETÀ COMPRESA TRA 0 E 12 ANNI
(i minori di anni 12 sono esentati dalla rilevazione delle impronte digitali e dall'apposizione della firma)

 

  1. formulario (link al DOC - PDF)
  2. passaporto italiano di cui si è già titolari o, in assenza, fotocopia di altro documento identificativo (ad es. carta d’identità italiana, svizzera o di altro Stato);
  3. fotocopia del libretto stranieri (Ausländerausweis) con indirizzo di residenza aggiornato oppure certificato di domicilio (Wohnsitzbestätigung), necessario per i minori con permesso di soggiorno in formato tessera plastificata e per coloro che fossero in possesso della doppia cittadinanza italiana e svizzera;
  4. n.2 foto, formato ICAO (vedasi link), con le seguenti caratteristiche: di uguale formato, a colori, frontali, su sfondo chiaro e recenti. L’espressione deve essere neutra, la bocca chiusa e gli occhi aperti.

    Una delle due fotografie del minore deve essere autenticata (Foto Beglaubigung)
    L’autentica potrà essere effettuata presso il Consolato Onorraio –  (vedasi
    link).

    N.B. In caso di presentazione della domanda da parte dei genitori presso il Consolato Generale – Ufficio passaporti, se la foto del minore interessato è già stata autenticata (nei modi sopra descritti), non è necessaria la presenza del minore medesimo.
  5. fotocopia dei documenti d’identità dei genitori richiedenti;
  6. esclusivamente in caso di smarrimento o furto del precedente passaporto, relativa denuncia sporta presso l’Autorità di Polizia;
  7. Se l’istanza NON viene presentata presso il Consolato Generale – Ufficio passaporti, si prega di allegare una busta pre-affrancata per l’invio a casa del passaporto, a mezzo raccomandata.

 

IMPORTANTE
Se il minore è nato all'estero, il passaporto potrà essere rilasciato esclusivamente dopo l’iscrizione del minore all’anagrafe consolare/AIRE ed a condizione che il relativo atto di nascita sia stato trasmesso al Comune di iscrizione AIRE di uno dei genitori, attraverso il Consolato competente per luogo di nascita (tale verifica può essere effettuata presso il Poli-sportello aire.zurigo@esteri.it).

 

Gli esercenti la potestà genitoriale possono chiedere agli Uffici competenti a rilasciare il documento che i propri nomi siano riportati sul passaporto del figlio minore. Qualora tale indicazione non dovesse essere presente, prima di intraprendere il viaggio si consiglia di munirsi di un certificato di stato di famiglia  o di  estratto di nascita del minore da esibire in frontiera qualora le autorità lo richiedano nell’esercizio delle funzioni di controllo finalizzate a sventare il pericolo di sottrazione di minori.

 

Appuntamenti:   071 223 76 93